E’ in edicola XTimes di novembre

 

01 - 84 copertina 73_01 - copertina X-Times1

Non c’è più tempo 

Dopo sei anni di pubblicazione abbiamo pensato fosse giusto rinnovare la grafica di XTimes. Già dallo scorso numero vi sarete accorti del ritorno delle spillette a sostituzione della costina, odiata comunque da alcuni per la facilità con cui a volta si staccavano le pagine. Si è trattato di una scelta obbligata al fine di sostenere i sempre crescenti costi di produzione, ma che avvantaggia anche la praticità di lettura, mantenendo, almeno a nostro avviso, l’eleganza del formato.

Sui nostri social newtork e il mio blog personale ho pubblicato una “chiamata alle armi” per ufologi e sporchi complottisti come noi che volessero collaborare con la nostra rivista. In questi anni XTimes ha cercato di mantenere una linea coerente con gli argomenti che trattiamo, offrendo articoli di respiro nazionale e internazionale e così cercheremo di fare sempre. Lo spirito con cui è nata la nostra pubblicazione, tuttavia, è quello secondo cui in ufologia non esiste casta, sebbene i ricercatori di maggiore esperienza e impegno abbiano per forza di logica un grande valore. Ma siamo sempre alla ricerca di nuovi nomi che sappiano scrivere e abbiano voglia di interrogarsi con noi sulla realtà che ci circonda e che a volte stride con le verità ufficiali. XTimes non cerca “credenti” ma curiosi, non cerca fanatici ma collaboratori armati di domande e costante spirito di ricerca. Se vi ritrovate in questa categorie, e avete voglia di unirvi alla nostra famiglia allargata di collaboratori, sottoponendoci eventuali vostri lavori inediti, scrivetemi.

A differenza di quanto alcuni vanno sostenendo, la ricerca ufologica, nelle sue diverse declinazioni – vedi clipeologia, contattismo, avvistamenti UFO e analisi nuts&bolts, esopolitica… – è tutt’altro che morta e l’interesse delle persone sempre crescente. Non abbiamo più, di contro, figure “da leggenda”, come quelle del Colonnello Philip Corso, Robert O’ Dean, Bob Lazar (ancora attivo comunque), George Adamski… Il terreno è stato seminato, alcuni frutti sono nati e l’immaginario collettivo, dove poteva essere stimolato, lo è stato. Ora è tempo che il dibattito diventi più scientifico e ufficiale. La gente in grado di affrontare certe realtà è pronta, altri non lo saranno mai finché non se le troveranno davanti. Gli scienziati della NASA hanno affermato che tra vent’anni troveremo vita intelligente nello spazio. Lo pronosticano mentre migliaia se non milioni di persone, come ad esempio la sottoscritta e un buon numero dei nostri lettori, sono convinte che le prove di vita ET già le abbiano, altrimenti non si sbilancerebbero. È arrivato il momento di condividerle. La nostra madre Terra sta morendo, la stiamo uccidendo noi. Stiamo provocando l’estinzione sistematica di ogni specie vivente, stiamo avvelenando i mari e la terra, massacrando le loro creature, umane e animali. Non può esservi nulla di peggio e non c’è più tempo. Solo la conoscenza aiuta l’evoluzione e la consapevolezza, e deve essere ora.

Lavinia Pallotta

 

SOMMARIO

06 – 08  Reports dal Mondo

a cura della Redazione

09 –       Abbonamenti e Arretrati

10 – 15  La civiltà perduta del Pianeta Rosso

di Lavinia Pallotta

Scienziati, rivelatori, spie psichiche, fotografie ufficiali di oggetti anomali, sembrano raccontare tutti la stessa storia, anche se con modalità diverse: Marte ospitò la vita e in qualche modo la sua antica cultura è collegata alla nostra

16 – 19  Bagliori nell’Oceano

di Marco Nocera

Misteriose luci colorate sono state avvistate nel Pacifico da alcuni piloti. Lnomeno resta non identificata, ma sono state valutate diverse teorie

20 – 25  Invito a bordo del disco volante

di Pablo Villarrubia Mauso

Nel luglio 1947, mentre a Roswell si schiantava un velivolo di un altro mondo, entrando nella storia, in Brasile alcuni abitanti assistettero all’atterraggio di un oggetto misterioso da cui uscirono uomini alti e dall’aspetto molto singolare. L’autore è andato sul posto per cercare i testimoni… questo è il suo racconto

26 – 30  In mezzo a noi – Intervista a Glen Steckling II parte

di Paola Harris

Continuano le rivelazioni di Glen Steckling su George Adamski e la presenza di extraterrestri di tipo umano sul nostro pianeta

32 – 34  Il Contagio

di Maestro di Dietrologia

Come nasce il virus Ebola che sta mietendo vittime soprattutto fra le popolazioni più povere e chi potrebbe essere dietro alla sua diffusione?

36 – 39  La visita degli umanoidi

di Carlos Daniel Ferguson

Un allevatore argentino, José Albornoz, negli anni ’80 fu testimone dell’apparizione di una bellissima luce azzurra da dove uscirono tre entità non umane che gli parlarono…

40 – 43  Dentro una casa infestata

del Ghost Hunters Team

Nell’abitazionedi una giovane coppia accadono fatti inspiegabili, alcuni dei quali riconducibili al fenomeno di Poltergeist. Disperati, i due testimoni hanno chiamato gli autori per cercare di risolvere il mistero

44 – 45  Booxtore

46 – 49  I Costruttori della Vita – intervista a Giorgio Scanferla

di Giovanna Lombardi

Giorgio Scanferla, artista e contattista veneziano, ci racconta dei suoi contatti con un popoli extraterrestre che vive sul pianeta Ummo, ma che coi famigerati Ummiti del caso controverso non hanno nulla a che fare

50 – 55  Hermann Oberth, dal Terzo Reich agli UFO

di Fabio Feminò

Pioniere della missilistica, scrittore, scienziato, genio solitario e ambiguo, fece parte del Terzo

Reich, collaborò con il grande regista Fritz Lang, si lasciò affascinare dal paranormale e prese posizione sugli UFO, secondo lui di origine extraterrestre

56 – 59  LINKS, mostri, alieni e viaggi nel tempo – intervista a Joe Pastore

di Simone Leoni e Stefano Ranucci

Gli extraterrestri tornano a invadere la Terra in una web serie indipendente, un genere ancora poco sfruttato in Italia. Ce ne parla il regista e produttore, Joe Pastore

60 – 63  Realtà Extraterrestri

di Pino Morelli

Il mese prossimo, in allegato alla nostra rivista, il nuovo saggio di Pino Morelli, che ce ne parla in anteprima

64 – 67  Censurati e Perduti

di Lavinia Pallotta

La National Security Agency, obbligata dalla legge a divulgare alcuni UFO file top secret, ha recentemente dichiarato che sono andati perduti. Qualcosa però si è salvato…

68 – 71  Cosa Nascondono i Nostri Governi? – estratto

di Carlo Di Litta e Quinto Narducci

Uscito lo scorso luglio, questo libro ci è piaciuto molto e ne pubblichiamo un estratto

72 – 73  Unidentified

a cura della Redazione

74 – 75  UFO Guest

di Pino Morelli

76 – 80  X Media Times

di Pino Morelli

 

E’ in edicola XTimes di novembreultima modifica: 2014-11-12T09:54:44+00:00da xtimes
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento