IN USCITA X TIMES E FENIX N. 12 DI OTTOBRE

 

cover x times 12.jpg

L’EDITORIALE

Grazie a tutti Voi

Cari amici,

esattamente un anno fa X Times usciva per la prima volta in edicola. In redazione eravamo emozionati e pieni di entusiasmo. Pur consapevoli del momento difficile che l’editoria italiana  stava e sta attraversando, confidammo (sperammo) che avremmo comunque trovato il nostro spazio e il nostro pubblico. Il destino ha voluto che a scrivere questo editoriale sia io e non il mio predecessore, Maurizio Baiata, da qualche mese in America. Desidero innanzitutto ringraziare lui, il mio vecchio maestro, che ha permesso all’informazione ufologica editoriale in Italia, di esistere e resistere. Ringrazio l’editore X Publishing, che anche nei momenti più difficili ha creduto in un sogno. X Times in tutti questi mesi è cresciuta. I nostri lettori sono aumentati, e questo è segno che stiamo facendo un buon lavoro, e che non abbiamo tradito le aspettative di chi ogni mese ci attende in edicola, spingendoci a migliorare. Sempre. Il ringraziamento più grande spetta a loro. È aumentato il numero di collaboratori, sia italiani che stranieri. Accanto a storici nomi dell’ufologia italiana e internazionale, che hanno scelto di accompagnarci in questa avventura, nuove giovani promesse si stanno affermando su queste pagine. Ricercatori che hanno molto da dire, e con noi, un ulteriore spazio per dirlo. X Times ha una linea editoriale aperta e internazionale. Il contributo straniero è prezioso, ci arricchisce e ci stimola al confronto. Un confronto che l’Italia non teme. Per questo riteniamo fondamentale il lavoro dei “nostri” ricercatori e l’approfondimento della casistica nostrana, come potrete constatare anche in questo numero. Ed ora, vorrei spendere qualche parola per la nostra redazione. La “mia” redazione. Mai come per noi è valso il detto “pochi ma buoni”. Le riviste di X Publishing sono due, Fenix, diretta da Adriano Forgione, e la presente. Le tematiche che queste riviste affrontano sono diverse, ma la redazione è una. Nello spirito se non ne luogo di lavoro. Vorrei quindi ringraziare Pino Morelli, il nostro direttore responsabile, per il suo entusiamo e la sua energia quasi sovrumana. Ringrazio Alberto Forgione, senza il cui genio grafico X Times non sarebbe la rivista che è. Grazie ad Adriano Forgione e Mike Plato, per la loro fiducia e la loro collaborazione ad una pubblicazione che parla di Alieni per comprendere l’Uomo. Grazie a Claudio Baiata, per la sua pazienza. In passato ho fatto anch’io il lavoro che svolge lui in amministrazione e so quanto lo faccia meglio di me! E grazie soprattutto a Silvia Agabiti Rosei, caporedattore di Fenix, perché conserva un animo nobile in un ambiente – quello dell’informazione – spesso meschino. Grazie anche perché quando mi sembra di essere troppo stanca, il suo aiuto non mi manca mai. Mi è stato fatto un dono, come direttore: la possibilità di concludere questo editoriale con una notizia meravigliosa. È recente la nascita di una collaborazione tra la X Publishing e la casa editrice romana Terre Sommerse, per la pubblicazione di libri sulle nostre tematiche. Già dalla fine del 2009 verranno presentati i primi titoli, appartenenti a tre diverse collane curate dalla redazione di Fenix e X Times: 1. Conoscenza e Tradizione; 2. Archeologia del Mistero e Storia Occulta; 3. UFO e Alieni. Vogliamo dare spazio a importanti autori stranieri, che finora quasi nessuno nel nostro paese ha potuto leggere, come anche a promettenti scrittori italiani. Chi volesse sottoporci un suo lavoro, deve semplicemente inviarlo alla nostra redazione di Monterotondo, sia in formato cartaceo che su CD, indicando i propri dati. Termina così un anno e comincia una nuova avventura. Lavinia Pallotta

Sommario

6–9 Reports dal Mondo, a cura della Redazione

10-13 “Le Luci di Phoenix e il Manifestarsi dell’Uomo”, di Maurizio Baiata

Il film Appearance of a Man – A Story of Contact”, recentemente proiettato nelle sale americane e realizzato con un budget minimo, è risultato un piccolo gioiello della cinematografia indipendente, sul tema del “contatto alieno”. Film che probabilmente non vedremo in Italia… 

14-15 Viaggio In Thailandia, Laos e Cambogia 

16-20 “Baby Alien in Trappola?” di Enrica Perucchietti e Paolo Battistel

Secondo il giornalista Jaime Maussan, è stata trovata una creatura dal DNA sconosciuto. Il piccolo cadavere sarebbe stato conservato da un fattore messicano, morto in circostanze sospette. La notizia ha fatto il giro del mondo ma si attendono effettivi riscontri scientifici.

21 BOX di approfondimento: “Baby Alien solo un Hoax?” di Lavinia Pallotta

22-26: “Il Summit Europeo”, di Paola Harris

Il report del più importante convegno di Esopolitica in Europa 

27 Booxtore 

28-32 “Napoli: Caccia agli UFO” di Francesco Servino

Nella zona del Vesuviano si susseguono incredibili avvistamenti di sfere di luce che compiono manovre “impossibili” e intelligenti. Nell’estate 2009, i casi sono stati numerosissimi e i testimoni parlano di oggetti misteriosi inseguiti da caccia militari in formazione. Il suggestivo resoconto dei fatti da parte di un ricercatore che li ha vissuti in prima persona

 33 Abbonamenti e Arretrati

 34-37: “Sfere di Energia”, di Nicola Testoni

Nei cieli di Castelvolturno e Acerra diverse persone hanno osservato e filmato le evoluzioni in cielo di oggetti volanti non identificati. A Napoli aumentano le segnalazioni di sfere di luce: energie da un’altra dimensione? 

38-40 BOX: Analisi del video di Castelvolturno, di Corrado Malanga

42-45 “Dagli Abissi”, di Ettore Interdonato

Oggetti volanti non identificati che escono dal mare o vi si immergono, terrorizzando i testimoni che talvolta ne riportano conseguenze sulla salute. Alcuni dei casi siciliani più significativi del 2008-2009 investigati dal Centro Ricerche Ufologiche di Messina

 46-49 “Gli Uomini Ombra – intervista a Jason Offutt”, di Lavinia Pallotta

Secondo chi li ha visti sono più neri della notte, sembrano nutrirsi della nostra paura e appartenere ad altre realtà. Presenze sinistre, a volte indifferenti, a volte minacciose, potrebbero popolare dimensioni a noi sconosciute

 50-54 “Gli Ingannatori”, di Umberto Visani

Cisco Grove e il Mostro di Flatwoods, due storici casi ufologici su cui non è mai stata fatta chiarezza, presentano peculiari tratti in comune che potrebbero tradirne l’effimera natura 

46-60 “Il Tocco degli Dei”, di Farah Yurdozu

Addotto dall’età di otto anni, David Huggins racconta nella sua arte una conflittuale storia di contatto con diverse razze aliene. Gli ET, come le divinità antiche, sceglierebbero alcune persone in base al DNA, o all’anima, seguendone e modellandone la vita per sempre 

 62-63 “Ultraterrestre TOUR”, report a cura della Redazione

 64-66 “Cina, Terra del Primo Contatto?” di Whitley Strieber

67 BOX di approfondimento: “Il Majestic-10 dell’Impero Celeste” di Michael Cohen

La Cina è probabilmente a conoscenza di molte informazioni sugli UFO ma c’è chi dubita che sia propensa al disclosure. Agenzie di Intelligence e istituti di ricerca gestirebbero in segretezza la questione ET proprio come in Occidente 

68-72 “Pioggia di Alluminio”, di Luigina Marchese

Le scie chimiche, ignorate dalle autorità competenti, continuano ad avvelenare i nostri cieli e… i nostri cibi. Una ricerca privata, condotta con metodo scientifico, vuole trovare le prove incontestabili di un crimine che nessuno vuol vedere

 73 Posta

 74-79 “Segnali dal Futuro – La rivelazione si è Compiuta” di Pino Morelli e Adriano Forgione

La trama e l’analisi esoterica di un film sorprendente

 80-81 X Media Times, a cura di Pino Morelli

 82 WEIRD – files “Una Notte da Incubo”, di Gianpaolo Saccomano e Roberto Cavallo

 

 

cover fenix 12.jpg

 

 

 

Sommario

 

06 – 13 Fenix News
14 – 21 
Il Mondo Sotterraneo dei Faraoni di Andrew Collins
22 – 23 
Akasha -Libri di Conoscenza a cura di Mike Plato
24 – 31 
I Nomadi del Quarto Mondo di Philip Coppens

34 – 36 Itinerario viaggio Cambogia-Tailandia-Laos
37        Mostre a cura di Silvia Agabiti Rosei
38 – 44 
Alessandro Magno: Sepolto a Venezia? di Emanuela Cardarelli
46 – 51 
Scienze Perdute – Il Rettangolo Aureo: La Chiave dell’Egitto di Vasile Droj
52 – 57 
Glastonbury e il Graal di Gabriele Petromilli
58 – 59 
BooXtore – aggiornamento catalogo
60 – 65 
Italia Misteriosa – Il morso del ragno di Osvaldo Carigi e Stefania Tavanti
66 – 73 
La Connessione Egizia del Tassili di Carlos Mesa e Manuel Josè Delgado
74 – 78 
Aggiornamenti– Archeologia e Potere di Giovanni Feo
80 – 86 
Il Melkizedek di Qumran di Mike Plato
88 – 93 
Symbolica – Metafisica del Paesaggio di Antonio Bonifacio
94 – 95 
Il Vigilante – I sistemi di caduta nel Rinascimento e nell’Illuminismo a cura di Mike Plato
96 – 97 
Scriba degli Dei – Il Cristallo Terra a cura di Athon Veggi

I temi di questo numero
Andrew Collins espone, in anteprima per l’Italia, la sua ri-scoperta di un sistema di cave sotto la Piana di Giza a cui si accede da una tomba non lontano dal sito archeologico più famoso al mondo • Filip Coppens offre un prezioso contributo sugli Hopi d’America e quelli che furono i loro antenati, con richiami al mito, all’archeoastronomia e alla loro profezia • Emanuela Cardarelli si inoltra nel mistero della tomba di Alessandro il Grande e presenta le ricerche dell’inglese Andrew Chugg che la localizzano a Venezia • In Scienze PerduteVasile Droj continua la sua trattazione sul Codice Universale geometrico presente nell’arte egizia • Gabriele Petromilli illustra l’incredibile storia della scoperta dell’abbazia di Glastonbury e il suo legame con il Graal •Osvaldo Carigi e Stefania Tavanti in Italia Misteriosa intervistano lo studioso Maurizio Nocera sull’arcaica tradizione del Salento, il Tarantismo • La comune genesi tra simbolismo egizio e pitture rupestri del Tassili, forse di origine prediluviana, è discussa da Carlos Mesa e Manuel Josè Delgado • L’etruscologo eretico Giovanni Feo esamina il problema dei tentacoli del potere nelle scoperte archeologiche e nella divulgazione alle masse •Mike Plato ci parla della figura del Melkizedek secondo la visione egli Esseni di Qumran • Antonio Bonifacio in Symbolica disegna un affascinante quadro dell’archetipo del Giardino dell’Eden e di come questo è stato riproposto in chiave simbolica-artistica nelle diverse epoche e tradizioni. • Mike Plato analizza, nella rubrica Il Vigilante, la Caduta Angelica nel sistema di pensiero rinascimentale e illuminista • Ne Lo Scriba degli Dei Athon Veggi analizza la visione della Terra come un cristallo energetico •

 

 

IN USCITA X TIMES E FENIX N. 12 DI OTTOBREultima modifica: 2009-10-03T19:11:00+02:00da xtimes
Reposta per primo quest’articolo

14 pensieri su “IN USCITA X TIMES E FENIX N. 12 DI OTTOBRE

  1. Ciao Barbara,
    per gli arretrati ti consiglio di chiamare in redazione al numero: 06/9065049 e chiedere di Claudio Baiata, che è il responsabile del servizio abbonamenti/arretrati. Cmq delle info le trovi anche su questo blog, nella sezione a sinistra: pubblicazioni – arretrati.

Lascia un commento