X TIMES E FENIX N.18 DAL 7 APRILE IN EDICOLA

 

copertina 18 Xtimes .jpg

EDITORALE

L’umanità a un bivio

Nell’Aprile del 2009, il terremoto in Abruzzo ha portato con sé molte vite umane e rivelato incompetenze che sono costate care alle vittime della tragedia. In quel periodo ci occupammo dell’accaduto con un servizio a firma di Pino Morelli. A un anno di distanza, ci è sembrato giusto ricordare l’evento con un altro articolo, questa volta a firma di Luigina Marchese, anche lei abruzzese. X Times, infatti, non è una rivista che si occupa esclusivamente di UFO e vita extraterrestre. Sin dai primi numeri abbiamo proposto articoli su fatti di attualità, di geopolitica e notizie censurate che ai debunker piace definire “cospirazionismo”, relegandoli nella nicchia insieme agli UFO. Ci siamo occupati dunque di scie chimiche, del Morgellons, del gruppo Bilderberg, dell’11 Settembre. Con questo articolo sul terremoto in Abruzzo vogliamo ricordare una tragedia analizzandola secondo un’ottica che raramente i media prendono in considerazione, e introducendo argomenti di cui, altrimenti, nessun mezzo mass mediatico parlerebbe, quali le tecnologie militari per la guerra ambientale. Dopo l’Aquila, due terremoti hanno colpito con maggiore violenza anche Haiti e il Cile, e di questi torneremo ad occuparci nei prossimi numeri. Con X Times potevamo scegliere la via più comoda, e occuparci “solo” di UFO. Oggetti volanti che sfrecciano sopra le nostre teste, presunti incontri ravvicinati con abitanti di altri mondi e niente altro. Ma non avrebbe avuto senso. Gli UFO fanno parte della nostra attualità e del nostro passato. Nel momento in cui diventiamo consapevoli della loro esistenza, e accettiamo l’idea, o l’ipotesi, che si tratti di velivoli provenienti da altri mondi, o altri universi, domandarsi in che modo questo fenomeno non solo interagisca con noi ma influenzi il nostro vissuto, è un passaggio consequenziale. Qualsiasi elemento, per essere compreso, deve essere inquadrato in un ambito più ampio, tanto che oggi la ricerca accademica viene generalmente affrontata secondo un’ottica multidisciplinare e interdisciplinare. In un contesto non accademico ma divulgativo, è quello che cerchiamo di fare con X Times, ben contenti di essere accusati di fare del cospirazionismo, quando questo significa veicolare informazioni scomode che aiutino a collegare i punti e a denunciare crimini contro l’umanità. Un’umanità che sembra trovarsi davvero a un bivio: diventare consapevole della propria storia e del proprio presente, o soccombere a coloro che hanno preso per noi le decisioni sino ad ora, e non sembrano intenzionati a farlo in nostro favore. La conoscenza è l’unica arma del popolo, che il sistema vuole ignorante. E la conoscenza della nostra storia, come specie umana, parte da molto lontano. Parte da un antico passato che i testi sacri, come la Bibbia, raccontano e che noi abbiamo diversamente interpretato. In questo numero presentiamo, in esclusiva, un articolo di Mauro Biglino, traduttore dall’ebraico biblico per le edizioni San Paolo e autore di numerosi articoli esoterici, in contemporanea all’uscita del suo libro “Gli Dei Giunsero dallo Spazio? Il Libro che Cambierà per Sempre le Nostre Idee sulla Bibbia”. Una lettura del sacro testo che sembra rispondere a interrogativi ancora senza risposta sulle nostre origini e che, considerati il curriculum e la competenza dell’autore, sarà difficile ignorare. O almeno, così ci auguriamo.
Lavinia Pallotta

SOMMARIO

Pagg. 6-9: Reports dal Mondo, a cura della Redazione 

Pagg.10-15: “L’Insostenibile Peso degli UFO”, di Lavini Pallotta

Il MoD britannico rilascia altri file UFO ma decide che distruggerà i report ricevuti dopo il 29 Novembre 2009 e chiude il progetto ufficiale di ricerca su questo fenomeno. Nei dati contenuti nei documenti rilasciati e nelle dichiarazioni governative emergono contraddizioni e verità: gli UFO esistono ma molte cose non tornano 

Pagg. 16-21: “La Vera Storia del Nostro Dio”, di Mauro Biglino

Dalle traduzioni letterali della Bibbia, le conferme delle nostre origini. L’autore, traduttore dall’ebraico biblico per le edizioni San Paolo, ha riportato, in un libro potenzialmente rivoluzionario, il risultato di una ricerca meticolosa e professionale sul sacro testo cristiano, che getta una luce inquietante sulla storia dell’Uomo e i suoi creatori 

Pagg.24-31: “L’Aquila, Genesi di un Terremoto”, di Luigina Marchese

Un anno fa l’Abruzzo è stato colpito da un’immane tragedia che forse poteva essere evitata. Una tragedia che ha colpito anche Haiti e il Cile provocando migliaia di morti. Si è trattato davvero di disastri naturali? Cosa sappiamo delle tecnologie per la guerra climatica, usate dai militari? 

Pagg.34-40: “Il Libro d’Oro”, di Pablo Villarubia Mauso

La possibile esistenza di un’altra umanità più progredita della nostra, che vive nelle viscere della Terra, ha appassionato molti ricercatori, tra i quali Juan Moricz. Scoperte sorprendenti nella Cueva de los Tayos, in Ecuador, se confermate potrebbero cambiare per sempre la nostra concezione della storia 

Pag. 41: WEIRD-files, di Gianpaolo Saccomano e Roberto Cavallo 

Pagg. 42-47: “Il Ladri di Anime”, di James Bartley

L’8 Ottobre 2009 viene ritrovato il corpo senza vita di Jennie Gosbell, che con lo pseudonimo di Susan Reed scrisse e pubblicò un libro sulle proprie, drammatiche esperienze di contatto con razze aliene che manipolerebbero la vita di molti umani e le politiche del pianeta. La Reed spiegò di aver voluto rendere pubblica la sua storia perché sentiva di essere in pericolo. In pochi le hanno prestato attenzione 

Pagg. 48-51: “Pazuzu Vive Ancora”, di Farah Yurdozu

Esseri mostruosi che interferivano nella vita dell’uomo venivano adorati come dèi nell’antichità, pur presentando aspetti mortali. Esiste una linea di continuità con la casistica di incontri ravvicinati dei nostri giorni 

Pagg. 52-57: “Luci di Morte”, di Francesco Lamendola

Alcuni incontri ravvicinati con velivoli sconosciuti e i loro occupanti hanno avuto conseguenze tragiche per il testimoni terrestri. Due casi particolarmente drammatici si sono svolti in Brasile e sembrano mettere in dubbio le intenzioni benevole dei visitatori 

Pagg. 58-62: “Progetto Serpo”, di Umberto Visani

Contraddizioni e possibili verità di uno dei casi più intricati degli ultimi anni 

Pagg. 64-66: “Goodbye Laughlin, Hallo Phoenix”, di Paola Harris

Reportage fotografico del più importante convegno ufologico del mondo, che presto cambierà sede… 

Pagg. 64-73: “Nella Taiga di Dalnegorsk”, di Philip Mantle e Paul Stonehill

Nel Gennaio del 1986 un oggetto misterioso si schianta nei pressi di una cittadina della Russia orientale. Negli anni sono state condotte indagini sul posto, analizzati gli insoliti ritrovamenti, ascoltati i numerosi testimoni e qualcosa si è scoperto… 

Pagg. 74-77: “Zona d’Ombra”, di Niara Terela Isley

Negli anni ’80 una specialista radar dell’Aeronautica americana partecipa al test  di un velivolo sconosciuto, nella base di Nellis. In seguito viene sottoposta a traumi e operazioni mediche che le cancellano la memoria dell’evento. Con l’aiuto di un fidato terapeuta e l’utilizzo dell’ipnosi recupera i ricordi, che rende pubblici. Questo è il suo racconto 

Pagg. 78-81: X Media Times a cura di Pino Morelli

 

 

copertina fenix 18.jpg

 

 

X TIMES E FENIX N.18 DAL 7 APRILE IN EDICOLAultima modifica: 2010-04-05T09:50:00+02:00da xtimes
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “X TIMES E FENIX N.18 DAL 7 APRILE IN EDICOLA

  1. Ciao Paolo, hai cercato solo in un’edicola oppure in più d’una? Oppure era la solita edicola dove arriva X Times e questo mese ha saltato? Ti sarei grata se potessi darmi queste indicazioni in modo da poter risolvere il problema il prima possibile.
    Grazie, Lavinia

  2. Per quanto riguarda SASSARI, X Times e Fenix n. 18 sono state distribuite nelle seguenti edicole, a cui si può far riferimento anche per i prossimi numeri:
    X TIMES
    Canu Silvana            P.zza Emiciclo        1 copia
    Farris Pier Antonio    Via Asproni             1 copia
    Imperato Carlo          V.le Dante               1 copia
    Edic.P.zza Ruju        P.zza Ruju              1 copia
    Gaviano Antonio        Via Castiglia            1 copia

    FENIX
    Nuova Mess.Sarde    P.zza Castello         1 copia
    Ed. Imca                  Via Roma                1 copia
    Ed. Principessa        Via Principessa Maria  1 copia
    Biosa Manlio            Via Napoli                1 copia
    Edic.P.zza Ruju        P.zza Ruju              1 copia
    Gaviano Antonio        Via Castiglia            1 copia    
    Monte Franca Francesco  Via Napoli         1 copia

Lascia un commento