ADDIO AL GRANDE SITCHIN

Il 9 ottobre scorso, all’età di 90 anni, si è spento Zecharia Sitchin. La notizia è stata divulgata in questi ultimi due giorni dalla famiglia del noto ricercatore. Anni fa, il suo libro culto, “Il Pianeta degli Dei” mi cambiò la vita e credo influenzò le ricerche e il pensiero di milioni di persone nel mondo. Grazie Sitchin per quello che hai fatto, come ha scritto il mio amico Wladi, rinascerai ancora più saggio.

press_zecharia_sitchin.gif
ADDIO AL GRANDE SITCHINultima modifica: 2010-10-26T18:12:00+02:00da xtimes
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “ADDIO AL GRANDE SITCHIN

  1. Anche se non ha avuto grandi sostenitori, e anche se “fichipedia” non le rende giustizia, (se non i suoi fedelissimi lettori), rimane uno dei Grandi che ha saputo decifrare le tavolette cuneiformi dei sumeri, e che ci ha narrato la Bibbia così come dovrebbe essere interpretata come cronaca dei tempi passati.

    Addio Zacharia, un vero peccato che Lei non abbia potuto trovare quell’anello mancante della nostra discendenza, le hanno impedito in ogni modo (volutamente) di portare a termine la sua ricerca.

    wlady

  2. Sitchin ha avuto molti estimatori e molti detrattori. Comunque la si pensi, è indubbio che Sitchin ha contribuito ad elaborare la “terza via”, in antitesi sia al creazionismo sia all’evoluzionismo neo-darwininiano. E’ un contributo non indifferente. Colgo l’occasione per salutare l’amico Wlady, esperto di cose sumeriche.

    Ciao

  3. Carissimo Zret, grazie dei graditissimi saluti che ricambio con simpatia, colgo l’occasione di ringraziare la Signora Lavinia Pallotta che ha ospitato nel suo suo blog il mio commento.
    Sono un grande Estimatore del fu Dottore e Professore Zacharia Sitchin; lo ammetto ho tutti i suoi libri compreso l’ultimo che ha scritto “Quando i Giganti Abitavano la Terra”: Mi ricordo che cominciai a leggere i suoi libri quando un giovane, “Malanga” (intorno al 1980) fu ospite del Maurizio Costanzo Show, ed in quello spettacolo più volte venne deriso per i suoi racconti inerenti alle ricerche di Zacharia Sitchin, parlando di nomi a noi sconosciuti come: Anu, Anunnaki, En-ki, En-lil, Gilgamesh, Ziusundra alias Utnapishtim (il nostro Noè). Zret, ti ringrazio per le belle parole che hai scritto definendomi conoscitore di cose Sumeriche, ho molta strada da fare ancora, ho solo sfiorato la punta di un iceberg, avendo letto il blog di Alessandro Demontis (http://gizidda.altervista.org/site.html) mi complimento con Lui per la sua ricerca, è la dimostrazione di quanto ancora si possa ricercare per risalire le nostre ancestrali radici.
    Grazie ancora. cordialmente wlady

  4. IN MEMORIA

    x Zecharia Sitchin

    solo adesso leggo la notizia della sua scomparsa
    una lacrima scende dal mio volto
    un nodo in gola
    la stima e la condivisione x un grande ricercatore
    che ha saputo con forza far valere le sue idee contro gli ottusi cattedratici
    persona che ha aperto gli occhi a milioni di persone
    sono sicuro che il linea di massima aveva visto giusto
    mi auguro che dal posto in cui si trova, sorrida, consapevole della verità predetta
    ti ricorderò sempre
    addio Zecharia

    da un attento studioso
    cirinman@tin.it

    (per tutti coloro che vogliono insieme a me continuare a tener viva la sua FEDE contattatemi)

  5. Ho conosciuto Zecharia Sitchin molti anni fa, dopo aver letto ” IL PIANETA DEGLI DEI ” , libro che ha dato uno scossone alla mia esistenza ( avevo quasi 60 anni … !!! ) e mi ha permesso di aprire un nuovo affascinante capitolo della mia vita : non mi sono più perso un libro suo e li ho letti tutti !!!
    E’ stato veramente un GRANDE UOMO , degno di questo appellativo !!!
    Grazie Zechiara , grazie Prof. SITCHIN …. ci mancherà molto !!!!!!!

Lascia un commento