IN EDICOLA X TIMES DI GENNAIO

xtimes 52 .jpg

La buona e la cattiva notizia

 

Sono lieta di cominciare l’editoriale del primo numero 2013 con una notizia che speriamo farà piacere ai nostri lettori quanto fa piacere a noi della redazione: da questo mese prende vita una collaborazione continuativa con il noto magazine online Tracce d’eternità, diretto da Simone Barcelli, Gianluca Rampini e Fabio Marino, che proponiamo su queste pagine con articoli, interviste e rubriche fra i migliori da loro pubblicati finora, e con una grafica diversa, studiata ad hoc per l’occasione. La linea che abbiamo sempre cercato di seguire con X Times è stata di apertura alla conoscenza, senza fanatismi o fideismi che impedissero di pubblicare punti di vista differenti su casi e questioni non risolti, e di proporre informazioni ufologiche insieme ad attualità e geopolitica che dessero un quadro della situazione attuale più ampio possibile, cercando di collegare i punti, come dice sempre un’altra nostra cara amica e collaboratrice, Paola Harris. Tracce d’eternità ha in comune con noi questa linea d’apertura e ringrazio di cuore i suoi tre curatori, oltre che i collaboratori che vorranno condividere con noi i loro lavori, per la preziosa stretta di mano.

Il mondo della controinformazione, incluso quella ufologica, è da sempre dilaniato da antagonismi, esplosioni di ego, fratture che sembrano insanabili e probabilmente in molti casi lo sono e per buoni motivi. Iniziare il nuovo anno con questa bella novità, però, mi dà grande soddisfazione, e siccome anche una persona che si reputa razionale come la sottoscritta deve ogni tanto concedere qualcosa alla scaramanzia, lo considero di buon auspicio. Soprattutto in un momento di grave difficoltà per l’editoria, settore fra i più in crisi a livello internazionale, ma in modo particolare in Italia. Purtroppo la crisi economica che sta colpendo quasi tutti, sta uccidendo l’editoria, prima fra tutti quella periodica portata avanti da case editrici indipendenti come la nostra, senza “padroni” – quindi più libera – e senza pubblicità. Questo, cari amici e lettori, per spiegare il lieve aumento di prezzo che troverete da questo mese, 50 centesimi, che speriamo non pesino troppo sulle vostre finanze – anche se, lo so bene, ne avreste volentieri fatto a meno -, ma che ci aiuteranno a continuare la pubblicazione delle nostre testate. La sfida nel prossimo futuro sarà proprio questa: non cedere al momento di difficoltà economico, e proseguire nel nostro impegno a fornire quell’informazione senza censura che molti grandi media scelgono di non divulgare o approfondire. Ringrazio quindi chi vorrà continuare a concederci la sua fiducia, anche pagando un poco di più.

Non mi resta che augurarvi buona lettura, invitandovi, come sempre, a comunicarci le vostre impressioni, volta per volta.

Sommario

6-9 Reports dal Mondo

10-13 “Fuori onda Shock” di Lavinia Pallotta

Alla fine di un’intervista televisiva, Dmitrij Medvedev ha rilasciato dichiarazioni sorprendenti sull’esistenza degli alieni. Si è trattato solo uno scherzo? Nel frattempo, su Mercurio gli scienziati hanno trovato i mattoni della vita, scoperta di storica portata

6 – 21 “Povera Italia – intervista a Eugenio Benetazzo” di Silvia Agabiti Rosei

La lucida analisi di un esperto sull’attuale crisi economica

 

20 – 25 “Gli UFO del Popocatepetl” di Osvaldo Carigi

Ha fatto il giro del mondo il video di un UFO che sembra gettarsi in un vulcano messicano. Fra dichiarazioni e smentite, le telecamere sembrano aver ripreso più di un oggetto controverso. Ce ne parla in questa intervista il ricercatore messicano Carlos Garcia

 

28 – 33 “All’ONU parlammo di UFO – intervista a Lee Spiegel” di Paola Harris

Intervista a Lee Spiegel, noto giornalista americano dell’Huffington Post, che nel 1978 riuscì a parlare del fenomeno UFO alle Nazioni Unite, al fianco di Eric Gairy, Allen Hynek, Jacques Vallée…

 

INSERTO TRACCE D’ETERNITA’(da pag 34 a 53):

34-35 Esercizio di libertà, di Gianluca Rampini

36-40 “Agenda Aliena – intervista a David Jacobs” di Gianluca Rampini

Le abduction, il processo di ibridazione e gli impianti secondo David Jacobs, uno dei massimi studiosi a livello internazionale del fenomeno.

42 – 45 “Viaggio di Ritorno” di Simone Barcelli

L’esplorazione cosmica va considerata come una nuova, inevitabile fase dell’evoluzione scientifica e tecnica, alla quale non potremmo rinunciare senza compromettere per sempre le sorti del nostro genere”. Peter Kolosimo

46 – 49 “Cielo aperti, menti chiuse – Intervista a Nick Pope” di di Gianluca Rampini

50 – 52  “Luci dall’Oltreverso” di Fabio Marino

53 –       “Contaminazioni” di Luigi Milani

54-58 “Antichi abitanti intraterrestri” di Simone Petrelli – seconda parte

I reperti trovati nella Cueva de los Tayos, in Ecuador, testimoniano di un passato anti diluviano e dell’esistenza di una popolazione misteriosa, fra sospetti di interferenze da parte dei servizi segreti e massoneria

66 – 69 “Il pianeta dei Caduti” di Luca Bitondi

I testi sacri e mitologici ci parlano di un antico passato in cui la Terra era popolata da esseri non umani, ma chi erano veramente e da dove venivano?

70 – 72  Presenze, a cura del Ghost Hunters Team

76 – 80  X media Times, a cura di Pino Morelli 

82 –        X Ethics, a cura di Omero Pesenti, Gianpaolo Saccomano, Martina Tauro

 

IN EDICOLA X TIMES DI GENNAIOultima modifica: 2013-01-09T12:01:00+01:00da xtimes
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento