E’ in edicola X TIMES di maggio

 

x times 55 .jpg

Monsters & Co.

Mentre la casistica ufologica è riscontrabile in tutto il globo, nonostante la presenza di hotspot particolari, quella del Chupacabras, almeno secondo i resoconti a disposizione, predilige l’America Latina. Nel dettagliato servizio che presentiamo in questo numero sono presenti anche notizie relative alla Spagna, quindi possiamo dire che riguarda i paesi di lingua spagnola, dove i report abbondano, mentre altrove sembrano quasi assenti. Non mancano nemmeno i ricercatori che negli anni hanno raccolto informazioni e visitato i luoghi “dei misfatto”, intervistando i testimoni, facendo calchi delle insolite impronte. Tuttavia, la mia impressione è che ben pochi passi avanti siano stati fatti nel comprendere l’origine del fenomeno: non sappiamo ancora se si tratta effettivamente di una creatura sconosciuta alla scienza ufficiale ma di origini terrestri “naturali”, se è il frutto di esperimenti militari liberati sul territorio per qualche motivo (come hanno ipotizzato alcuni), se si tratta di un essere multidimensionale, e via dicendo. Le ipotesi non mancano, mancano le prove concrete. 

Eppure gli animali morti con segni di puntura sul corpo e a cui è stato asportato il sangue ci sono eccome, e anche esseri umani rimasti feriti durante un attacco. Il Chupacabras resta una creatura avvolta nel mistero, per alcuni, come gli allevatori, un essere da incubo, che forse non conosceremo mai. Se non fosse per l’inesauribile curiosità – chiamiamola sete di conoscenza – che anima chi scrive e probabilmente chi legge, e che quindi vorrebbe proprio che venisse risolto l’enigma, per una volta mi verrebbe da augurarmi che il Chupacabras, qualsiasi cosa esso sia, non venga mai trovato, tantomeno catturato. L’essere umano prima uccide e poi studia. Non è questa la sorte che auguro al “predatore di sangue”, che fa sicuramente meno vittime di quante ne facciamo noi, e solo per sopravvivere. Lo stesso vale per le altre creature che popolano la casistica criptozoologica – ma non i libri di scienza -, quali il Bigfoot, i vari “mostri” lacustri, ecc. La criptozoologia è una materia di cui su X Times ci siamo occupati dall’inizio, e invito eventuali appassionati che volessero collaborare con noi pubblicando articoli e ricerche, a contattarmi per email. 

Tra i diversi servizi su questo numero abbiamo il piacere di ospitare una nuova avventura di Adam Mack, che Giuseppe Di Bernando, Francesco Matteuzzi e Andrea Meneghin hanno creato apposta per noi, e che ringrazio di cuore. Il modo migliore per divulgare spesso è quello di intrattenere, e siamo orgogliosi di sottoporre alla vostra attenzione, in anteprima assoluta, le bozze di un nuovo progetto editoriale: una serie a fumetti con una protagonista d’eccezione, Fenice, e una storia tra il fantasy e la sci-fi che attingerà alle tematiche care alle nostre riviste, edita dalla X Publishing. A pagina 9 di questo numero ne trovate un assaggio grafico con il quale desideriamo tastare le vostre impressioni… vi piace? Scriveteci, diteci cosa ne pensate!

Lavinia Pallotta

Ricordo a tutti i lettori che il sommario completo sia di X TIMES che di FENIX è disponibile sul nostri sito, www.xpublishing.it, dove è anche possibile scaricare la versione elettronica delle riviste, nella sezione Shop, e trovare tutte le info per abbonarsi, ordinare arretrati e altro ancora. Venite a trovarci!

 

E’ in edicola X TIMES di maggioultima modifica: 2013-05-17T08:57:00+02:00da xtimes
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “E’ in edicola X TIMES di maggio

  1. Ciao Lavinia, per essere sicuro di POTER ACQUISTARE il numero di XTimes di giugno con il dvd in allegato posso comunicare a te i dati del mio edicolante di fiducia?
    Se si te lo indico di seguito, in caso contrario a quale indirizzo mail devo fare la relativa comunicazione?
    Un caro saluto e a presto

    EDICOLA E CARTOLIBRERIA
    Camilletti’S Di Camilletti Cristiana
    Via Giuseppe Mazzini, 22
    63827 – Pedaso (Fermo) ‎
    0734 932362 ‎

  2. Ciao, Lavinia.
    Per cortesia, sarebbe possibile avere recapitate – a partire dal mese di Luglio 2013 – e nei mesi successivi 1 copia di Fenix e 1 di XTimes presso l’edicola di Via Cincinnato (accanto all’Open Bar) a Pomezia? Spesso devo recarmi a Roma per trovarle (e non sempre ci riesco causa esaurimento copie). Acquisto le riviste da circa 1 anno e mi piacciono moltissimo anche se vorrei ancor più pagine e articoli ancor più approfonditi. Grazie in anticipo per la risposta che, spero, vorrai mandarmi anche via email. Keep up the good work!

Lascia un commento